Iperomocisteinemia e demenza cerebrale.

L’omocisteina è un aminonoacido solforato tossico derivato dalla metionina, aminoacido essenziale introdotto nell’organismo con il cibo, che nel momento in cui viene trasformata in sadenosilmetionina, cede dei gruppi metilici ad una serie di sostanze come la creatina, gli ormoni steroidei, le basi puriniche di dna e di rna, venendo trasformata quindi in omocisteina.In condizioni normali, l’omocisteina